Diritto Penale


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24582 - pubb. 02/12/2020

Cessazione dell'esecuzione di misura di prevenzione già applicata in misura non inferiore a quella stabilita con il decreto soggetto a impugnazione

Appello Bari, 21 Ottobre 2020. Pres. Gaeta. Est. Vitale.


Custodia cautelare - Perdita di efficacia - Pena pari o superiore alla custodia già subita - Misure di prevenzione - Applicabilità - Pregressa concreta applicazione pari o superiore a quella applicata con il decreto soggetto a impugnazione



L'articolo 300 comma 4° del c.p.p., nella parte in cui stabilisce la perdita di efficacia della custodia cautelare quando la sentenza di condanna anche soggetta a impugnazione preveda una pena pari o superiore alla custodia già subita, è applicabile analogicamente alla materia delle misure  di prevenzione, quando risulti nel corso del giudizio di impugnazione del decreto impositivo che la misura della sorveglianza speciale di p.s. in concreto già applicata sia pari o superiore a quella stabilita con il decreto soggetto a impugnazione. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale