Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24485 - pubb. 11/11/2020

Crisi da sovraindebitamento e Piano del consumatore: l’importanza del merito creditizio nel giudizio circa la meritevolezza del debitore

Tribunale Bari, 08 Luglio 2020. Est. Nicola Graziano.


Sovraindebitamento – Piano del consumatore – Meritevolezza del debitore – Ripetuto ricorso al credito al consumo – Valutazione del merito creditizio – Assenza di colpa del debitore



L’assenza di colpa del consumatore nella determinazione del proprio sovraindebitamento può essere desunta dalla positiva valutazione, a monte, del c.d. merito creditizio da parte del soggetto finanziatore

Il giudizio di meritevolezza del soggetto sovraindebitato a mente dell’art. 12-bis comma 3 della L. 3/2012 non può prescindere dalla valutazione della diligenza del creditore e dal rispetto da parte dello stesso del precetto di cui all’art. 124 bis TUB, norma posta a presidio sia di interessi privatistici, a tutela del consumatore, che di interessi pubblicistici, connessi al mercato creditizio. (Roberto Tallarico) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Roberto Tallarico


Il testo integrale