Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16604 - pubb. 26/01/2017

Crisi da sovraindebitamento, voto del creditore ipotecario e applicazione dell’art. 177 l.f.

Tribunale Santa Maria Capua Vetere, 17 Gennaio 2017. Est. Loredana Ferrara.


Omologazione dell’accordo con i creditori - Voto favorevole ai fini del raggiungimento della maggioranza - Applicazione in via analogica dell’art. 177, comma 3, L.F.



Il creditore ipotecario non integralmente soddisfatto ha diritto ad esprimersi sulla proposta solo per la parte di credito stralciata. Alla procedura per la composizione delle crisi da sovraindebitamento (accordo con i creditori), si applica, in via analogica, l’art. 177, comma 3, L.F., per quanto compatibile. (Nicola Di Benedetto) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Nicola Di Benedetto


Il testo integrale