Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16456 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Rovigo, 13 Dicembre 2016. .


Sovraindebitamento - Piano del consumatore - Durata



Benché la legge n. 3 del 2012 non ponga alcun limite temporale alla durata del piano del consumatore, può validamente applicarsi il limite temporale quinquennale individuato dalla giurisprudenza con riferimento alla durata del piano di concordato preventivo, soluzione da interpretarsi con particolare rigore in considerazione della natura sostanzialmente coattiva del piano del consumatore, ove i creditori non possono votare ed esprime il proprio consenso o dissenso sulla proposta del debitore. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)