Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16162 - pubb. 11/11/2016

Sovraindebitamento e improcedibilità dell'esecuzione immobiliare pendente

Tribunale Prato, 12 Aprile 2016. Est. Maria Iannone.


Sovraindebitamento e improcedibilità dell'esecuzione immobiliare pendente



Una volta decretata l’apertura della liquidazione dei beni nella procedura di sovraindebitamento ex. art. 14quinquies Legge 3/2012 il liquidatore giudiziario nominato ha facoltà di presentare istanza di improcedibilità della esecuzione immobiliare pendente. In tal caso, non essendo previsto nell’ambito della liquidazione dei beni l’istituto dell’omologazione (contrariamente alla procedura di accordo di composizione della crisi ex art. 10 e del piano del consumatore ex art. 12-bis, Legge 3/2012) l’esecuzione immobiliare pendente non può essere sospesa ex art. 623 codice procedura civile, ma deve essere dichiarata improcedibile. (Giovanni Pieri) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Giovanni Pieri


Il testo integrale