Diritto Societario e Registro Imprese


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27215 - pubb. 29/04/2022

Responsabilità degli amministratori per pagamento preferenziale

Tribunale Napoli, 01 Febbraio 2022. Pres. Di Martino. Est. Del Bene.


Tribunale delle Imprese – Responsabilità degli amministratori – Pagamento preferenziale



Il pagamento preferenziale effettuato in condizioni di insolvenza non determina in automatico un pregiudizio al patrimonio ed ai creditori, potendo per contro anche tradursi in un vantaggio se permette di acquisire un bene o un servizio necessario a preservare il patrimonio sociale ovvero consente di ridurre i costi da interessi passivi a tassi elevati.

Pertanto il Curatore, che esperisce l’azione di responsabilità contro l’amministratore che tale pagamento ha compiuto, dovrà provare sia che l’intenzione dell’amministratore era quella di favorire alcuni creditori a scapito di altri sia che sussiste in concreto il c.d. danno “da maggiore falcidia” corrispondente alla differenza tra quanto i creditori fallimentari hanno percepito e quanto avrebbero conseguito in assenza di detto pagamento e con l’insinuazione al passivo del creditore preferito. (Stefano Vitale) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’avv. Stefano Vitale del foro di Torre Annunziata



Il testo integrale